Thunderbird – Come risolvere errore “Imap too many connection”

thunderbird too many connection

Se stai cercando una soluzione valida e che ti consenta di risolvere il problema delle troppe connessioni simultanee al server imap di una casella di posta condivisa, sei nel posto giusto!

Dopo aver cambiato software per la gestione della posta, stiamo provando Mozilla Thunderbird che risulta molto versatile, comodo e gratis! Subito però abbiamo notato piccoli problemi con un indirizzo email configurato su computer multipli e con tantissime email. Solitamente il problema si presenta dopo aver inviato il messaggio e durante il tentativo di copia di quest’ultimo nella posta inviata.

 

Dopo alcune piccole indagini abbiamo scoperto che il nostro gestore di posta applica un massimo alle connessioni simultanee imap pari a 10 e il software utilizzato le utilizzava tutte. Tra le opzioni di configurazione di Thunderbird esiste la possibilità di mettere in Cache le connessioni e, di default, è impostato a 5. Riducendo questo ad 1 si dice a Thunderbird di mantenere aperta solo e soltanto una connessione garantendo che al più 10 utenti possano connettersi nello stesso momento.

 

Per modificare tale opzione è necessario: ”Click con tasto destro su un account -> Impostazioni account -> Impostazioni server -> Avanzate -> IMAP -> Numero massimo di connessioni al server da tenere in cache” e impostarlo ad 1.

 

Spero vi sia stato d’aiuto! 

Al prossimo tip!

Informazioni sull'autore

Laureato nel 2012 in informatica ho maturato qualche anno di esperienza sullo sviluppo di applicativi per il web e applicativi per Android. Grande appassionato di informatica in generale, di ciclismo e di fotografia, dedico gran parte del mio tempo a queste attività.

Rispondi

*

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.
Leggi informativa