substring() – Come utilizzarlo in java ed Android

come-usare-la-funzione-substring-in-java-e-android

Il metodo substring() si rende necessario per tagliare una stringa a nostro piacimento, ad esempio per far vedere solo le prime righe di un testo più lungo oppure per prendere una porzione di testo ben precisa.

Il metodo è dichiarato all’interno della classe String e tutti gli oggetti di questo tipo possono utilizzarlo secondo le sue due dichiarazioni:

 

//il parametro indica il carattere da cui partire
substring(int start);

//I parametri start e stop indicano rispettivamente il carattere di inizio ed il carattere di fine
substring(int start, int stop);

Ora che conosciamo le sue dichiarazioni, possiamo finalmente utilizzarlo in un’esempio pratico molto semplice

import java.io.*;

public class TestTZ{
   public static void main(String args[]){
      String Str = new String("Tizianozullo.it - Tutorials di programmazione");

      System.out.print("Risultato :" );
      System.out.println(Str.substring(9) );

      System.out.print("Risultato :" );
      System.out.println(Str.substring(5, 15) );
   }
}

In Android la sintassi è pressochè la stessa, vediamo l’esempio:

String Str = new String("Tizianozullo.it - Tutorials di programmazione");
Log.v("ES1",Str.substring(9));   
Log.v("ES2",Str.substring(5, 15));

Il risultato è, ovviamente, il medesimo:

ES1﹕ llo.it - Tutorials di programmazione
ES2﹕ nozullo.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*