Installare Android 5.0 Lollipop su Nexus 5 senza root tramite OTA manuale

Android Lollipop OTA Nexus 5 Stock

Salve a tutti, dopo una lunga pausa che ci ha coinvolti nella sezione guide e tutorial, ci è sembrato opportuno dedicare 5 minuti per una guida illuminante e valida per tutti coloro che volessero installare Andorid Lollipop 5.0 sul proprio Nexus 5 senza attendere l’aggiornamento OTA.

SOTTOLINEO CHE LA GUIDA IN QUESTIONE NON RICHEDE ROOT O ALTRI TIPI DI MODDING MA SOLO UN PO DI DIMESTICHEZZA CON FASTBOOT E I DRIVER ADB. INOLTRE TUTTI I DATI E LE APPLICAZIONI CONTENUTE NEL VOSTRO DISPOSITIVO RIMARRANNO INTATTI. TUTTAVIA, CONSIGLIAMO DI EFFETTUARE UN BACKUP PER NON INCORRERE IN EVENTUALI PERDITE DI DATI ACCIDENTALI.

LA GUIDA E’ RIFERITA A TUTTI COLORO CHE HANNO NEXUS 5 STOCK SENZA ROOT E RECOVERY CON INSTALLATA LA VERSIONE DI BUILD KTU84P E KTU84Q

Per prima cosa scaricate l’aggiornamento OTA in base alla versione della build che avete installata sul vostro dispositivo:

– OTA per KTU84P -> Download

– OTA per KTU84Q -> Download

Un requisito importante di cui non potete fare a meno sono i driver ADB e l’SDK di Android, se non li avete installati sul vostro pc scaricateli e installateli prelevandoli dai seguenti link:

– Android SDK -> Download

– Driver ADB -> Download

Android Lollipop su Nexus 5 - No ROOT

Android Lollipop su Nexus 5 – No ROOT

Prima di inziare controllate che la vostra batteria si carica almeno al 70/80% onde evitare brick inaspettati!

Ecco i passaggi per l’installazione su dispositivo stock

  1. Copiate il file dell’OTA che avete scaricato in precedenza nella cartella sdk/platform-tools contenuta nell’SDK di Android che avete installato
  2. Andate nelle “Opzioni Sviluppatore” dal menù impostazioni del vostro Nexus 5 e attivate il debug USB
  3. Collegate lo smartphone al PC e riavviatelo nella modalità “recovery stock” (spegnete il dispositivo e riaccendetelo premendo “volume giù + power” poi selezionare la modalità recovery scorrendo con i tasti volume e confermando con il tasto power)
  4. Una volta apparsa l’immagine del robottino verde con punto esclamativo rosso, premere “vol su” e visualizzerete recovery stock
  5. Selezionate la voce “apply update via adb” e confermate sempre tramite i tasti volume e il tasto power
  6. Aprite una finestra di comando nel percorso platform-tool, oppure direttamente dalla cartella stessa tenendo premuto il tasto shift e facendo click col tasto destro selezionando la voce “Apri finestra di comando qui”
  7. Una volta aperta la finestra di comando digitate il seguente comando: adb sideload [“il nome del vostro file ota”.zip] *(senza le virgolette)
  8. Attendete la fine dell’installazione e una volta tornati nel menù della recovery andate su “reboot system” per riavviare il terminale.

La procedura di installazione richiederà del tempo, quindi attendete la fine pazientando.

Né io, né l’amministratore del sito, siamo responsabili di eventuali danni ai vostri dispositivi dovuti alle procedure esplicate. Inoltre consigliamo sempre di effettuare un backup dei dati personali onde evitarne la perdita accidentale.

TizianoZullo.it

Informazioni sull'autore

Laureato nel 2012 in informatica ho maturato qualche anno di esperienza sullo sviluppo di applicativi per il web e applicativi per Android. Grande appassionato di informatica in generale, di ciclismo e di fotografia, dedico gran parte del mio tempo a queste attività.

Rispondi

*

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.
Leggi informativa